kiwanis club catania centro - kiwanis international - kiwanis catania

Noi sui giornali 2020-2021

 

 

Kiwanis Catania Centro - Anno Sociale 2020/2021

 


Lunedì 21 Dicembre 2020

Riunione on line per lo scambio di auguri di Natale

Lunedì 21 dicembre il Kiwanis Catania Centro ha tenuto una riunione on line per lo scambio degli auguri di Natale, che si è svolta sulla piattaforma informatica Zoom. Si è trattato della prima riunione on line aperta a tutti i soci del club, effettuata alla conclusione del progetto d’informatizzazione del Kiwanis Catania Centro promosso dal consiglio direttivo per lo svolgimento di attività compatibili con la normativa sull’emergenza sanitaria da Covid 19. Nel suo breve discorso introduttivo, il presidente Giuseppe Greco ha sottolineato che per le singole persone non è possibile influenzare avvenimenti come quelli che stiamo vivendo, ma ci si può riflettere sopra per ricavarne una lezione. Le riunioni kiwaniane erano un fatto abituale e ora ci mancano: non bisognerebbe più dare niente per scontato e si dovrebbe riscoprire ciò che è essenziale, distinguendolo da ciò che è accessorio. Oggi viviamo un Natale triste e siamo preoccupati e confusi: il migliore augurio che si possa fare ai soci è che questi e i loro familiari possano mantenersi in buona salute, che quest’emergenza possa essere superata al più presto e che il prossimo anno ci si possa rivedere tutti di persona. Successivamente, hanno rivolto parole di auguri ai soci il presidente eletto Marco Navarria, l’immediato past president Gianni Vecchio e i past luogotenenti governatori Alfio Privitera, Pippo Geremia e Roberto Suma.

Il presidente Dott. Giuseppe Greco

(Pubblicato il 10 gennaio 2021 su Kiwanis Spazio Club)

 


Lunedì 8 Febbraio 2021

Kiwanis celebra giornata epilessia

Nella giornata internazionale contro l’epilessia a Catania, il balcone del Municipio soprastante l’ingresso nel Palazzo Comunale è stato illuminato di viola su iniziativa del Kiwanis Divisione 2 Etna Patrimonio dell’Umanità. Per il Kiwanis erano presenti il Luogotenente Alfio Cavallaro, il Luogotenente eletto Nuccio Giuffrida in rappresentanza del club Mediterraneum, il presidente del club Catania Centro Giuseppe Greco accompagnato dal past president Giambattista Vecchio e dal presidente eletto Marco Navarria, Angelo Nassisi in rappresentanza del club Catania Est. Sono intervenuti l’assessore comunale alla Sanità Giuseppe Arcidiacono e il capo di gabinetto del Comune di Catania Giuseppe Ferraro.

Catania 22/02/2021

Il presidente Giuseppe Greco

(Articolo pubblicato sul quotidiano La Sicilia del 20 febbraio 2021)

 


Sabato 13 Marzo 2021

Incontri dei soci on line sul tema Io e il Kiwanis

Il Kiwanis Catania Centro ha tenuto sulla piattaforma GoToMeeting una serie di incontri on line intitolata Io e il Kiwanis. Gli incontri, riservati ai soci del club, sono stati organizzati con tre obiettivi: migliorare la conoscenza reciproca tra i soci e la loro capacità di usare le piattaforme informatiche; approfondire la conoscenza che i soci hanno del Kiwanis; aprire un confronto tra le esperienze kiwaniane dei soci, da cui ricavare elementi utili per le future attività del club. Il ciclo di incontri si è svolto tra il 15 febbraio e l’11 marzo ed è stato diviso in tre sezioni, con un totale di sette incontri. Nella prima sezione, intitolata Oggi parlo io, ciascuno dei soci ha parlato di sé, soffermandosi sulle esperienze lavorative, la famiglia e gli hobby; sono così emersi aspetti inediti dei soci, tra cui abilità tecniche ed artistiche. La seconda sezione, intitolata Cos’è il Kiwanis, è stata condotta dai past luogotenenti governatori Roberto Suma, Pippo Geremia, Alfio Privitera e Carmelo Basso. Suma ha parlato del Kiwanis in generale, soffermandosi sulla storia e le finalità del sodalizio e sul comportamento dei soci, che devono agire nel rispetto delle norme del club, delle norme sociali e delle norme giuridiche. Geremia si è soffermato sul nuovo statuto del Kiwanis Italia e sulla nuova normativa relativa al terzo settore, con il conseguente e necessario adeguamento dello statuto del club; il terzo settore è senza dubbio una grande opportunità, ma richiede da parte del club un’adeguata organizzazione. Geremia ha parlato inoltre delle strategie per lo sviluppo del club e ha concluso con la problematica sull’apertura di club giovanili. Privitera ha rievocato i service internazionali e nazionali svoltisi durante la sua lunga militanza kiwaniana, ricordando il service per la prevenzione del gozzo alla tiroide, quello per l’eliminazione del tetano neonatale e il service “sabbia per acqua” in cui la Divisione 2, durante la sua luogotenenza, ha promosso in Africa lo scavo di undici pozzi d’acqua. Degni di nota anche i service locali promossi dai vari presidenti del KC Catania Centro, tra cui l’adozione a distanza di bambini africani, la raccolta di fondi a favore di un bambino bisognoso di un trapianto di rene, uno screening per la prevenzione delle malattie della vista mediante un’unità oftalmica mobile e una serie di visite mediche gratuite per i bisognosi, portata avanti da un gruppo di soci medici. Basso ha sottolineato che l’aumento del numero di service da parte del Distretto Italia impone la necessità da parte dei club di effettuare una scelta, concentrandosi su alcuni; il volontariato kiwaniano non è solo di natura economica, ma può essere anche di natura manuale ed intellettuale; il service non può limitarsi solo alla denuncia sociale. E’ seguito poi un breve dibattito, in cui il presidente Greco ha affermato che tutti i service sono rispettabili, ma a suo parere andrebbero privilegiati quelli risolutivi, che perseguono soluzioni durevoli anziché estemporanee. Nella terza sezione, intitolata Io e il Kiwanis, la parola è tornata ai soci, che hanno parlato della loro esperienza kiwaniana mettendo in rilievo come hanno conosciuto il Kiwanis, quali sono state le difficoltà d’inserimento, i momenti più belli e le eventuali delusioni. Il presidente Greco ha concluso il ciclo di incontri rilevando che gli obiettivi prefissati sono stati raggiunti ed ha ringraziato i soci intervenuti.

Il presidente Giuseppe Greco

(Pubblicato il 12 marzo 2021 su Kiwanis spazio club)

 


Lunedì 29 Marzo 2021

Prima assemblea 2020-2021

Il Kiwanis Catania Centro ha tenuto il 26 marzo u.s. la sua prima assemblea dell’anno sociale 2019-2020, che si è svolta on line sulla piattaforma GoToMeeting. Constatata la presenza del numero legale, il presidente Giuseppe Greco ha presentato ai soci la relazione consuntiva e il bilancio sociale sulle attività svolte nell’anno 2019-2020, da cui si evince che gli obiettivi prefissati sono stati raggiunti nella prima parte dell’anno, mentre nella seconda parte dell’anno l’attività si è dovuta fermare a causa della pandemia da coronavirus. Il tesoriere Lanfranco Manmano ha illustrato il rendiconto finanziario consuntivo del 2019-2020 e il bilancio preventivo del 2020-2021; a causa del fermo delle attività della seconda metà dello scorso anno si è verificato un avanzo di cassa, che sarà utilizzato dal club per le spese correnti e i service riguardanti il corrente anno sociale. Sia la relazione del presidente che i bilanci sono stati approvati dall’assemblea, che ha approvato anche la proposta del presidente sulla redazione di un regolamento interno del club ad integrazione dello statuto. Le prossime attività del club riguarderanno la prima conferenza on line aperta agli altri club Kiwanis (che si svolgerà nel mese di aprile) e il recupero della conviviale d’inaugurazione dell’anno sociale, che in ottobre non si è svolta per motivi precauzionali a causa dell’inizio della seconda ondata della pandemia. La conviviale sociale si dovrebbe svolgere nella seconda metà di luglio sotto forma di “charter night” (festeggiamento del compleanno del club). La possibilità di svolgere ulteriori attività sarà discussa nella prossima riunione del consiglio direttivo, che sarà convocata nella seconda metà di aprile. L’assemblea ha infine discusso sulle problematiche organizzative riguardanti la seconda assemblea dell’anno 2020-2021, che sarà tenuta nel mese di maggio e riguarderà l’elezione del consiglio direttivo per il prossimo anno sociale 2021-2022.

Il presidente Giuseppe Greco

(Pubblicato su Kiwanis Spazio Club del 27 marzo 2021)

 


Venerdì 16 Aprile 2021

La conquista dello spazio celebrata dal Kiwanis

In occasione del 60° anniversario del volo di Juri Gagarin, il club Kiwanis Catania Centro ha organizzato insieme al Gruppo Astrofili Catanesi la videoconferenza intitolata L’avventura dell’uomo nello spazio: da Gagarin alla conquista di Marte, che è stata tenuta dal dott. Giuseppe Cutispoto. Il relatore, astronomo dell’Osservatorio astrofisico di Catania, si è soffermato sugli episodi decisivi della conquista dello spazio, rappresentati dall’impresa di Gagarin (primo volo dell’uomo nello spazio) e da quella dell’Apollo 11 (primo sbarco dell’uomo sulla Luna), raccontando anche aneddoti poco conosciuti. Dopo aver parlato del presente, rappresentato dalla Stazione Spaziale Internazionale su cui ha lavorato anche il siciliano Luca Parmitano, il dott. Cutispoto ha parlato del futuro, per cui sono in programma il ritorno sulla Luna, la creazione su di essa di una base permanente prevista per il 2028 e lo sbarco su Marte, previsto per il 2040. Per inviare uomini su Marte bisognerà però superare due grandi ostacoli, rappresentati dalla lunga durata del viaggio (che richiede la messa a punto di nuove tecnologie) e dall’alto costo della missione (più di mille miliardi di euro). E’ seguito un interessante dibattito.

Il Presidente Giuseppe Greco

(Articolo pubblicato su La Sicilia del 21 aprile 2021)

 


Sabato 8 Maggio 2021

KIWANIS CT CENTRO: A Parroco Offerta per Famiglie indigenti

Una delegazione di soci del club Kiwanis Catania Centro, composta dal presidente Giuseppe Greco, dal vice presidente Alfio Privitera, dal past president Giambattista Vecchio e dal segretario Goffredo Greco, ha incontrato monsignor Mario Torracca, parroco della chiesa Santa Maria delle Grazie in Carrubba di Ognina, consegnandogli un’offerta in denaro per le famiglie bisognose della parrocchia. Monsignor Torracca, noto per essere anche medico, cappellano dell’ospedale Cannizzaro e direttore dell’Ufficio regionale della pastorale della salute della Conferenza Episcopale Siciliana, si è intrattenuto con la delegazione del club, illustrando con foto e video l’attività di solidarietà svolta dalla sua parrocchia, che assiste più di duecento famiglie bisognose. Infine monsignor Torracca ha ringraziato il presidente Greco per l’offerta, incaricandolo di estendere il ringraziamento a tutti i soci del club.

(Articolo pubblicato su La Sicilia del 14 maggio 2021)

 


Sabato 29 Maggio 2021

Il Kiwanis e i cambiamenti climatici in Sicilia

Il club Kiwanis Catania Centro ha organizzato la videoconferenza intitolata Cambiamenti climatici: quali rischi ecologici per la Sicilia? che è stata tenuta dal prof. Christian Mulder, docente di ecologia e cambiamenti climatici dell’Università di Catania. Il relatore ha affermato che il problema riguarderà anche la Sicilia. La nostra regione è molto diversificata nei suoi ambienti, che risponderanno in modo diverso ai cambiamenti climatici. Uno degli aspetti negativi dei cambiamenti climatici è l’aumento del rischio di desertificazione. Le zone del territorio siciliano più soggette sono il nord della provincia di Trapani, le province di Enna e Caltanissetta e le zone meridionali delle province di Siracusa e Ragusa. Una volta che si è verificata, la desertificazione è quasi irreversibile, perciò bisogna prevenirla. Ciò non si può attuare solo con l’irrigazione, ma bisogna fare un uso più appropriato delle risorse del territorio, salvaguardando le foreste esistenti, usando tecniche agricole che evitino lo sfruttamento e il degrado del suolo e prevenendo il dissesto idro-geologico. I rimboschimenti andrebbero effettuati con sugherete, leccete e piante della macchia mediterranea. I terreni incolti nella zona centrale della Sicilia non andrebbero abbandonati, ma coperti di pannelli per produrre energia solare.

(Articolo pubblicato su La Sicilia del 13 giugno 2021)

 


Domenica 6 Giugno 2021

Kiwanis Catania Centro – Conferenza su Beethoven

Per ricordare il 250° anniversario dalla nascita di Beethoven, il Kiwanis Club Catania Centro ha organizzato, in collaborazione con la Società Catanese Amici della Musica (SCAM), la videoconferenza Ludwig van Beethoven, avvincente maestro di Bonn, tenuta dalla prof.ssa Anna Rita Fontana, docente di musica, critico musicale e giornalista. La relatrice ha tracciato un profilo biografico e artistico del compositore, che ha dovuto fare i conti con una grave malattia dell’udito, sfociata nella quasi totale sordità. Beethoven ha composto soprattutto concerti, sinfonie e sonate, forme a lui più congeniali dell’opera lirica. Mentre le prime opere di Beethoven sono influenzate dal classicismo di Haydin e Mozart, le sue composizioni mature sono ricche di innovazioni e dotate di forza emozionale, anticipando molti aspetti del romanticismo musicale. Nel trattamento dell'orchestra sinfonica, il compositore tedesco ha introdotto innovazioni strumentali riguardanti la famiglia dei fiati (arricchitasi di nuovi strumenti) e l’utilizzazione del pianoforte. La videoconferenza è stata arricchita dall’ascolto di alcuni brani musicali tratti da sinfonie e sonate di Beethoven.

(Articolo pubblicato su La Sicilia del 20 giugno 2021)

 


Lunedì 7 Giugno 2021

KC Catania Centro –Seconda assemblea 2020-2021

Il Kiwanis Catania Centro ha tenuto nel mese di maggio la sua seconda assemblea dell’anno sociale 2019-2020, che si è svolta on line sulla piattaforma GoToMeeting. Dopo la verifica del numero legale e le comunicazioni del presidente Giuseppe Greco, è stato approvato all’unanimità il regolamento interno integrativo allo statuto del club, quindi si è proceduto alla verifica delle schede elettorali inviate on line e alla proclamazione degli eletti del consiglio direttivo per l’anno sociale 2021-2022, che risulta così composto: presidente avv. Marco Navarria, vice presidente dott. Iosto Palumbo, tesoriere prof. Lanfranco Manmano, consiglieri: arch. Alfio Privitera, prof.ssa Lucia Abramo, dott.ssa Rosaria Leonardi, cap. Giuseppe Leotta e rag. Giuseppe Piazza. Come presidente eletto per l’anno sociale 2022-2023 è stato designato l’avv. Antonio Greco. Il nuovo consiglio direttivo sarà convocato entro la fine di maggio per la nomina del segretario, degli officers complementari (cerimoniere, webmaster e addetto stampa e comunicazione) e dei presidenti dei comitati dei soci (chairmen).

Il presidente Giuseppe Greco

(Pubblicato il 31 maggio 2021 su Kiwanis Spazio Club)