kiwanis club catania centro - kiwanis international - kiwanis catania

 

PROSSIMI EVENTI:

 


 

Domenica 8 Maggio 2016 - Ore 08,45 - Straordinario Evento: Convegno sul tema SOCCORSO E ACCOGLIENZA - Strumenti imprescindibili della solidarietà umana che avrà luogo presso i locali dell'Auto Yachting Club di Catania. Interverranno con brevi relazioni il Dott. Salvatore Gangemi (Coordinatore Operativo Protezione Civile) il Dott. Angelo Villari (Ass. Armonia Sociale e Welfare Comune di Catania) l'On. Avv. Enzo Trantino (già Sottosegretario agli Esteri) il Dott. Enrico Gullotti (Vice Prefetto Vicario di Catania) il Col. Pilota Federico Fedele (C.te 41° Stormo Antisom e C.te Aeroporto di Sigonella) il Contrammiraglio CP Nunzio Martello (C.te Guardia Costiera di Catania) e il Dott. Stefano Principato (Presidente Provinciale Croce Rossa Italiana). Ci sarà una sfilata della C.R.I. sul lungomare di Viale Artale Alagona con simulazione di interventi sia della Guardia Costiera che della stessa Croce Rossa Italiana. Sarà presente il Lgt. Governatore del Kiwanis Distretto Italia Divisione 2 Dott. Ignazio Mammino.

 


 

 

 

 

 

 

 

Il “KIWANIS INTERNATIONAL” è  una associazione per la collaborazione reciproca tra persone di tutto il mondo che desiderano edificare una migliore comunità umana.

Il Kiwanis Club Catania Centro è emanazione del Kiwanis International (K.I), del Kiwanis International European Federation (K.I.E.F.) e del Distretto Italia - San Marino.

Il nome “KIWANIS” è un termine contratto da una frase dell’idioma della tribù indu-americana degli Okipei,“Nun-Kee-Wan-Nis”, il cui significato può condensarsi in “CONOSCERSI MEGLIO”.

L' "Intemational Directory of Adult  Education” dell'U.N.E.S.C.O. definisce Il Kiwanis come una  organizzazione di servizio che persegue concreti programmi al servizio della comunità e la trattazione dei problemi sociali locali, nazionali ed internazionali.

Il Kiwanis si articola in Club i cui soci sono persone che svolgono una attività dirigenziale o una libera professione e che si impegnano in amichevole comunanza a rendere effettivi i seguenti obiettivi:

1) Affermare  la supremazia dei valori umani e spirituali su quelli materiali.
2) Incoraggiare l’uso quotidiano della “Regola d’oro” in tutte le relazioni umane: "fai agli altri ciò che vorresti  che gli  altri facessero a te”.
3) Promuovere la ricerca ed il raggiungimento dei più alti livelli sociali,  lavorativi e  professionali.
4) Sviluppare, attraverso il precetto e l’esempio, un più intelligente, efficace e durevole senso civico.
5) Procedere, attraverso i  Club Kiwanis,  un pratico mezzo per  formare amicizie stabili, per rendere un servizio altruistico e per costruire una comunità migliore.
6) Collaborare nel creare e mantenere i principi di rettitudine, di giustizia, di patriottismo e  di buona  volontà.

Sin dal 1983 è stato lanciato il service “Scopo del Kiwanis: Aiutare i bambini meno fortunati”.

Tra le molte inziative , nel 1994 viene avviata  la collaborazione con  l’U.N.I.C.E.F. e nel 1998  viene assunta la frase “SERVING  THE CHILDREN OF THE WORLD” (Assistiamo i bambini del mondo) a sottolineare l’impegno assunto dal Kiwanis a livello mondiale.

IL KIWANIS IN ITALIA

Il primo club del Kiwanis International in Italia è quello di Milano, fondato nel 1967 a cui hanno fatto seguito il secondo club a Roma nel 1972, il terzo a Palermo nel 1973, il quarto a Catania nel 1974 e poi via via tutti gli altri fino agli attuali  106 club, che contano – unitamente ai 25 club “Kiwajunior” (riservati ai giovani dai 18 ai 30 anni) - oltre 3.700 soci. Nel 1977 è stato costituito il Distretto Italia: Anche i club Kiwajunior hanno un loro distretto Italia, unico in Europa.